Menu & Search

Le asettiche parole non bastano più – il Caffè

20 Aprile 2020

Il linguaggio prima di significare qualcosa, significa per qualcuno, diceva il grande psicanalista francese Jacques Lacan. Mai stato vero come oggi che, di fronte all’attacco del COVID-19, siamo tutti smarriti e in cerca di parole che ci aiutino ad informarci. Ma anche a rassicurarci, consolarci, rinfrancarci, orientarci in questo oscuro labirinto di cui facciamo fatica […]

Continue Reading

La tana degli affetti perduti – Il Caffè

25 Marzo 2020

Strade vuote e case piene. Il coronavirus cambia le nostre giornate, sconvolge i nostri usi e costumi. E ci costringe ad una convivenza forzata alla quale non eravamo preparati. Nei giorni scorsi Papa Francesco ha detto che quest’affollamento domestico, inatteso e prolungato, potrebbe diventare “un’occasione per ritrovare i begli affetti”. In effetti nelle parole del […]

Continue Reading

Il corpo sociale è molto più a rischio – il Caffè

1 Marzo 2020

Se non altro non li manifestiamo perché, almeno un po’, ne abbiamo vergogna. Invece questa condizione di infiammazione morale, questo stato di eccezione epidemico, ci esonerano dalla decenza e fanno emergere la parte peggiore di noi. Quel virus che incubiamo nell’interno del nostro scontento e che attende solo un momento e un pretesto per rivelarsi. […]

Continue Reading

Generazioni in testacoda – la Repubblica

29 Dicembre 2019

Se per i lettori di Repubblica sardine è la parola dell’anno, è segno che volti e simboli della politica stanno cambiando. Nel sondaggio proposto da questo giornale, il movimento che riempie le piazze ha stracciato tutti i termini concorrenti, da allunaggio a influencer, da reddito di cittadinanza a capitana. Se poi mettiamo insieme lo score […]

Continue Reading

Perché giocare è sempre stata una cosa seria – la Repubblica

23 Dicembre 2019

Il genere umano non può sopportare troppa realtà, scriveva il grande poeta inglese Thomas S. Eliot. Così ha inventato il gioco, per mascherare il reale e farlo apparire più familiare, più accettabile, più modificabile. O addirittura per crearlo, visto che alcune grandi istituzioni della civiltà, come la scrittura, sono nate dal gioco. E precisamente dal […]

Continue Reading
Page 1 of 57 1 2 3 57
Type your search keyword, and press enter to search