Menu & Search

Perchè la metà di noi legge l’oroscopo? Ne parlo con Roberta Scorranese sul Corriere del Mezzogiorno

23 Luglio 2016

I veri superstiziosi sono quelli che fanno le pulci agli oroscopi. Qui parliamo di simboli, coincidenze astrali, di una cultura antica e profonda che non va banalizzata con la domanda: ma si avvera o no? Oltre a essere inutile, è una domanda dannosa perché lascia intendere che dall’oroscopo si può dipendere. Quando questo è e deve rimanere un interessante e ricco esercizio di erudizione.

L’articolo intero al seguete link: http://www.corriere.it/cultura/eventi/notizie/perche-meta-noi-legge-l-oroscopo-ea5d07c0-50ee-11e6-9d8c-bf519d935d5b.shtml

Avatar
Marino Niola
Related article
“Rito e satira. Ecco perché il Carnevale è profondamente serio” – Repubblica ed. Puglia

“Rito e satira. Ecco perché il Carnevale è profondamente serio” – Repubblica ed. Puglia

Maschera e cibo? È una sorta di associazione obbligata per…

Arena Robinson – Sotto la neve pane. Il grande racconto dell’inverno

Oggi a Più libri più Liberi, Spazio Robinson, ho dialogato…

Video FICO Mediterranean Lecture 2018

Discussion about this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Type your search keyword, and press enter to search