Menu & Search

Un cibo italiano soltanto nel nome? Mario dà l’allarme – il Venerdì di Repubblica

21 Dicembre 2018

Un’app per combattere il falso made in Italy alimentare. Si chiama Authentico e il suo ideatore e Ceo è Giuseppe Coletti, che ha concepito questa startup per aiutare i consumatori a trovare cibo veramente italiano.
Ma anche per difendere i nostri produttori dal fenomeno dell’Italian Sounding, che riempie gli scaffali dei supermercati di tutto il mondo di prodotti che di nostrano hanno solo il suono. Dalla muzzarella argentina al parmesan del Maryland, dal dobro salama Napoli insaccato in Croazia alla mortadella siciliana fatta in Canada. Fino alla fake-Barbera romena, che a differenza di quella vera è un bianco.
Ma adesso c’è Authentico, che aiuta a scovare i falsi e a riconoscere il cibo made in Italy. Come? Semplicemente accostando lo smartphone al Qr code o al codice a barre della confezione sospetta.
Se si tratta di una contraffazione compare un simpatico omino di nome Mario che avverte della bufala. Se invece è un cibo fabbricato nel Belpaese, Mario rilascia un superbollino di italianità. In questo caso basta cliccare su “scopri di più” e l’applicazione ci racconta tutto quel che c’è da sapere.
Storia, territorio, azienda. E in più ci dice dove trovare il prodotto, online o nel negozio più vicino. E infine ci insegna come cucinarlo, fornendo una serie di ricette rigorosamente nostrane. Se invece è un’imitazione, oltre ad avvertirci, Mario invita a segnalarlo con un clic. Che viene geolocalizzato ed inviato automaticamente ai produttori italiani della corrispondente categoria merceologica perché possano decidere se e come tutelarsi.
Insomma una iniziativa dal basso che potrebbe rivelarsi più efficace di ogni tutela politica. Perché fa di ogni consumatore un potenziale certificatore.

Marino Niola
Related article
Essere gentili fa sempre bene. E conviene – il Venerdì di Repubblica

Essere gentili fa sempre bene. E conviene – il Venerdì di Repubblica

La gentilezza è la catena d’oro che tiene insieme la…

Sant’Emidio e la vendetta della natura – la Repubblica

Sant’Emidio e la vendetta della natura – la Repubblica

A Catania la terra ha tremato a lungo e la…

L’orco buono, che pacco – la Repubblica

L’orco buono, che pacco – la Repubblica

Alla fine Babbo Natale è stato messo nel sacco. Il…

Discussion about this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Type your search keyword, and press enter to search