Marino Niola

Menu & Search

Il mio amico Fabietti, rigorosamente per cognome – la Repubblica

8 maggio 2017

«Il Prof. che spacca, l’uomo comprensivo, il mentore per antonomasia. Ugo ti amo». È un messaggio postato su Facebook da un allievo di Ugo Fabietti che il verbo “amo” lo scrive con cinquanta “o”. Un’eco grafica di quella venerazione cui hanno diritto solo i maestri. Purtroppo ieri, a soli 66 anni, l’antropologo milanese se n’è […]

Continue Reading

Tra luci e rumori non riusciamo ad ascoltarci – la Repubblica

6 maggio 2017

La vera musica è il silenzio, diceva Miles Davis, le note gli fanno solo da cornice. Oggi il quadro è stato rubato ed è rimasta solo la cornice. Rumore e fragore, suono e frastuono, trilli e strilli. Un tessuto di frequenze in libertà che si accavallano, si coprono, si annullano, si sovrappongono. La nostra esistenza […]

Continue Reading

Il Paese immobile costretto a un’eterna rincorsa – la Repubblica

4 maggio 2017

Il lavoro nobilita l’uomo. Ma soprattutto mobilita l’italiano. Protagonista involontario di un’odissea quotidiana. Fatta di spostamenti e sbattimenti, incolonnamenti e esaurimenti. Corse e rincorse. Discese ardite e risalite tra un tram e una metro, latitanti o insufficienti. E soprattutto costretto a passare più di un’ora al giorno nella solitudine della propria auto. Imbottigliato nel traffico. […]

Continue Reading

Così Picasso diventò primitivo – la Repubblica

30 aprile 2017

Senza l’art nègre Picasso non sarebbe diventato primitivo. E forse le Demoiselles d’Avignon non sarebbero mai nate. Ma, per fortuna, Pablo incontrò le maschere africane. E fu tutta un’altra storia. Una storia avvincente raccontata dettagliatamente dalla mostra “Picasso Primitif”, che il museo parigino del Quai Branly-Jacques Chirac, in collaborazione con il Musée national Picasso-Paris, dedica […]

Continue Reading

Manuale sentimentale per nostalgici del colpo di fulmine – la Repubblica

29 aprile 2017

Il colpo di fulmine è stato liquidato dalla società liquida. Dopo tremila anni di onorato servizio, l’amore a prima vista, quello che fa perdere la testa e non vuole sentire ragioni, sta per diventare un post-sentimento. Una passione da rottamare per contenere i rischi emotivi delle storie senza rete. Incompatibili con l’edonismo, con l’individualismo, con […]

Continue Reading

Lo strip nell’era del voyeurismo di massa – la Repubblica

24 aprile 2017

L’esposizione universale delle pudenda sta diventando un vizio. Sempre più spesso artisti e sedicenti tali si denudano davanti alle opere d’arte più celebri per entrare nel campo visivo del voyeurismo di massa. Fotografati, filmati, instagrammati, youtubati e postati dalle folle di turisti che, al cospetto dei grandi capolavori, sparano fotogrammi a ripetizione. E se tra […]

Continue Reading

Il nemico numero uno degli Stati Uniti si chiama grasso – il Venerdì di Repubblica

22 aprile 2017

Un’apocalisse lipidica oscura il cielo dell’America. È una densa nube di grasso che appesantisce i corpi e grava sulle anime. A dirlo è Chin You, docente di Storia americana all’Università di Sydney, e autrice del libro Supersizing Urban America, appena uscito dalla University of Chicago Press. Le cifre sciorinate dall’autrice sono impressionanti. Più di un […]

Continue Reading
Page 3 of 20 1 2 3 4 5 20
Type your search keyword, and press enter to search